Home / News / Enartis News – I legni alternativi Enartis: effetti, vantaggi e criteri di scelta
 

ENARTIS NEWS – I LEGNI ALTERNATIVI ENARTIS: EFFETTI, VANTAGGI E CRITERI DI SCELTA

E’ ormai da molti secoli che il legno viene utilizzato nella produzione del vino. Anche se ancora oggi botti e barrique sono considerate i contenitori migliori per l’affinamento dei vini di alta qualità, il loro utilizzo comporta non poche difficoltà. Per questo motivo sono stati sviluppati degli strumenti alternativi che offrono agli enologi maggiore controllo e flessibilità nell’uso legno.

I legni alternativi Enartis: effetti, vantaggi e criteri di scelta
E’ ormai da molti secoli che il legno viene utilizzato nella produzione del vino. Anche se ancora oggi botti e barrique sono considerate i contenitori migliori per l’affinamento dei vini di alta qualità, il loro utilizzo comporta non poche difficoltà. Per questo motivo sono stati sviluppati degli strumenti alternativi che offrono agli enologi maggiore controllo e flessibilità nell’uso legno.

Perchè usare legni alternativi?
Ci sono molte ragioni per prendere in considerazione l’utilizzo di legni alternativi:

  • Il costo: l'uso di forme alternative alla barrique riduce in modo significativo investimenti, durata di trattamento e manodopera.
  • Lo spazio di stoccaggio è notevolmente inferiore quando si utilizzano serbatoi e legni alternativi per simulare l’affinamento in barrique.
  • La qualità è più costante e più facile da controllare.
  • Il rischio di contaminazione microbiologica è ridotto.
  • La facilità d'uso è maggiore: grandi volumi vengono trattati direttamente in vasca, riducendo al minimo la loro movimentazione.

Come scegliere il tipo di legno alternativo?
Definire il profilo aromatico del vino, il tempo disponibile per l'affinamento ed il budget aiuta a scegliere il legno alternativo più adatto alle proprie esigenze.  Enartis offre diverse tipologie di legni alternativi. Ogni tipologia ha la sua applicazione “ad hoc”, a seconda dello stile del vino e della fase di vinificazione:
Incanto N.C.:  formulati solubili a base di tannini e polisaccaridi di lievito, messi a punto per riprodurre l'effetto della polvere di quercia usata in fermentazione.
Incanto Chips prodotti da legni selezionati di rovere francese e americano, disponibili con diversi gradi di tostatura.
Incanto Ministaves per riprodurre  l'effetto aromatico e gustativo dell'affinamento in barrique.
Barrel Boost, sistema monouso formato da 24 ministaves in calza d‘infusione, da usare per prolungare la vita della barrique.
Tannini: la gamma Enartis comprende alcuni tannini estratti da quercia che possono essere utilizzati per perfezionare l'effetto "affinamento in legno".

Per saperne di più sui legni alternativi di Enartis, come sceglierli e come dosarli scarica qui la newsletter completa.

 
back to top