Home / News / Nuovo lievito Enartis Ferm Q9
 
26 Giugno 2017
 

NUOVO LIEVITO ENARTIS FERM Q9

Ceppo di Saccharomyces cerevisiae selezionato, a partire da uve Sauvignon blanc, per la fermentazione di varietà tioliche.

Enartis Ferm Q9 ha una spiccata capacità di rivelare i precursori tiolici come il 3-mercapto-esanolo, 3-mercapto-esanol acetato ed altri composti solforati minori messi in relazione con il carattere minerale dei vini: benzil-mercaptano (polvere da sparo) e 2-metil-3-furantiolo (fumo, caffè tostato).

Usato nella fermentazione di varietà tioliche, Q9 produce vini con un intenso aroma varietale, indirizzato soprattutto verso note di pompelmo, agrumi, frutta tropicale molto complesse. Q9 produce anche quantità importanti di esteri, specialmente quando alimentato con una buona fonte di azoto organico. Può perciò essere utilizzato per aumentare la complessità aromatica del vino o, se la stagione è problematica e c’è necessità, di creare nuovi aromi.

CARATTERISTICHE MICROBIOLOGICHE

Temperatura di fermentazione: 15-20ºC
Fase di latenza: breve
Velocità di fermentazione: elevata
Alcol tolleranza ≤ 14% v/v

CARATTERISTICHE ENOLOGICHE

Fabbisogno d’azoto: medio-alto (250-300 mg/L)
Produzione di acidità volatile: bassa (< 0.25 g/L)
Produzione di H2S: bassa
Produzione di SO2: bassa
Produzione di glicerolo: media
Produzione di acetaldeide: media

PER OTTIMIZZARE IL RISULTATO

Per esaltare l’espressione dei tioli, si raccomanda di iniziare la fermentazione ad una temperatura di circa 18°C e di nutrire il lievito con Nutriferm Energy (per un puro aroma varietale) o Nutriferm Arom Plus (per un aroma fruttato più complesso). L’uso di Enartis Pro Blanco o Enartis Pro FT aumenta la shelf-life del vino e riduce la sua propensione all’ossidazione. Una volta che la fermentazione è iniziata, abbassare la temperatura a circa 14-15°C.

 

Consulta la scheda tecnica e contatta il Team Tecnico Enartis per saperne di più.

- Scheda tecnica Enartis Ferm Q9

 

 
 

◄ Go Back ▲ Back to top

back to top